Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis

ATP Metz: ottavi, ostacolo Lestienne per Khachanov

Il numero 15 ATP al debutto nel torneo francese. Primo turno a Sofia, in campo Fucsovics.

In attesa dell'inizio delle ATP Finals di Torino di settimana prossima, sono due gli ATP 250 in programma in questa settimana di tennis tra Francia e Bulgaria. A Metz è già tempo di ottavi di finale mentre, archiviate le qualificazioni, è tempo di entrare nel vivo anche a Sofia.

A Metz il debutto di Khachanov: primo avversario Lestienne 

Evento: Constant Lestienne-Karen Khachanov
Luogo: Arènes de Metz
Data: 7 novembre
Orario:dalle 19:30
Dove vederla: SuperTennis, Sky Sport Uno, Sky Sport Tennis. In streaming su Supertennix, Sky Go e NOW

Alla conclusione dell'undicesimo anno tra i senior, Karen Khachanov può ritenersi soddisfatto del percorso e ora punta a chiudere in bellezza la stagione all'ATP 250 di Metz. Il 27enne ha vissuto un'annata fatta di alti e bassi ma senza mai cali vistosi, che gli hanno permesso di restare tutto l'anno in top 20 con una settimana passata anche tra i migliori 10. Non è mancato un titolo, a settembre, con il trionfo all'ATP 250 di Zhuhai. A fare la differenza, però, sono stati i piazzamenti tra Masters 1000 e prove del Grande Slam: subito una semifinale agli Australian Open, poi una semifinale a Miami seguita a poca distanza da un quarto di finale a Madrid. Anche al French Open quarto di finale e bella lotta con Novak Djokovic prima dell'eliminazione. Per ultimo, poi, il quarto di finale del Masters di Parigi-Bercy. È mancato il salto di qualità, è vero, ma i punti accumulati sono stati tanti e hanno permesso al russo di vivere un'annata tutta tra i migliori al mondo.

Primo avversario sarà Costant Lestienne, che al debutto si è liberato agevolmente del connazionale Hemery. Il francese non ha vissuto un bel 2023, che aveva iniziato in realtà nel migliore dei modi con l'ingresso in top 50. È seguito un calo importante che lo ha portato addirittura fuori dai primi 100 e costretto a spostarsi sui campi dei Challenger, che ha calcato tra settembre e ottobre. Proprio questi tornei 'minori' hanno permesso al 31enne di risalire la china e mettere in bacheca due trofei, uno a Saint-Tropez e l'altro ad Alicante. L'approccio alla rassegna di Metz è stato giusto e gli ottavi sono in cassaforte: risultato per nulla scontato visto che il classe 1992 non disputava uno dei tornei del circuito ATP da fine agosto. 

Un precedente tra i due, a maggio di quest'anno. Al French Open si giocavano i 64esimi di finale: a vincere fu Khachanov, ma Lestienne sfiorò il colpo grosso portando la partita addirittura al quinto set. Fu l'inizio del percorso che portò il russo fino al quarto di finale poi perso contro il campione Djokovic.

ATP Sofia, primo turno: Fucsovics sfida Atmane

Evento: Marton Fucsovics-Terence Atmane
Luogo: Arena Armeec, Sofia
Data: 7 novembre
Orario: dalle 18:30
Dove vederla:SuperTennis e in streaming su Supertennix

Nuovo impegno per un Marton Fucsovics sempre più in crescita in questa seconda parte di 2023. L'ungherese sta vivendo una nuova giovinezza e dal mese di maggio in poi una serie di piazzamenti solidi nei tornei maggiori gli hanno permesso di risalire fino al numero 47 ATP, quasi 50 posizioni in più rispetto al mese di maggio. Tra i risultati più importanti spicca la semifinale al BOSS Open di Stoccarda a giugno, la vittoria al Challenger di Canberra. Gli ultimi impegni lo hanno visto vincitore di due incontri a Parigi-Bercy e a Shanghai, in entrambi i casi risultati non scontati visto il prestigio del torneo.

Positivo anche il momento di Terence Atmane, che sta finalmente trovando continuità dopo un periodo difficile e ora punta ad entrare in top 100. Del 21enne francese si parla un gran bene da anni, al punto che fu paragonato al connazionale Henri Leconte da alcuni addetti ai lavori. In chiusura di stagione ha toccato il suo best ranking, il numero 132 ATP, ed è tra i migliori anche nella Race dei Next Gen. 'The Magicien', così come lui si fa chiamare sui social, ha iniziato con convinzione anche a Sofia: due vittorie, nessun set concesso nei turni di qualificazione. Il 2002 ora va a caccia del primo grande acuto in un torneo del circuito ATP.

Risale al mese di luglio l'unico precedente tra i due. Al Challenger di Segovia, in Spagna, a vincere fu proprio il francese: successo in due set con tie-break mozzafiato a decidere la sfida nel secondo set. In quel caso l'ungherese era il numero 1 del seeding: il talento francese è pronto a stupire ancora, questa volta su un palcoscenico ancora più importante.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.