Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis

ATP Madrid: tra assenti, giovani promesse e campioni affermati il torneo entra nel vivo

Terminate le fasi di qualificazione si inizia a fare sul serio. Ruusuvuori sfida Humbert mentre c’è curiosità di ammirare il giovane Landaluce che se la vedrà contro l’esperto Gasquet. 

Evento: Emil Ruusuvuori-Ugo Humbert
Luogo: Caja Mágica, Madrid
Quando:16:05, 27 aprile 2023
Dove vederla: Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Tennis (canale 205)

La chiamano la Caja Mágica ed è servita alla Spagna per sostenere la candidatura alle Olimpiadi del 2016. Allo stesso modo dal 2009 è anche teatro del Madrid Open, torneo di tennis sia maschile che femminile appartenente alle categorie Masters 1000 e WTA 1000 che si svolge annualmente. Proprio sui campi in terra rossa della capitale iberica nell’edizione precedente trionfava Carlos Alcaraz anche se il record assoluto spetta al suo connazionale Rafael Nadal capace di conquistare cinque volte il titolo, ovviamente nella categoria singolare maschile. 

Lunga la lista degli assenti, alla quale si è aggiunto in extremis anche Fabio Fognini: l’azzurro non ha recuperato dall’infortunio al piede che lo aveva già costretto ad un lungo stop. Il tennista ligure avrebbe dovuto sfidare il tedesco Oscar Otte ai sessantaquattresimi della competizione. Anche Berrettini e Sinner avevano già annunciato forfait così come, tra i più attesi, mancheranno il già citato Nadal, Djokovic e Kyrgios. Resta comunque un evento dall’assoluto valore. Chi scenderà in campo nella giornata di oggi è Emil Ruusuvuori che se la vedrà contro il francese Ugo Humbert. 

Ruusuvuori e Humbert: confronto tra seconde linee

Un solo precedente tra Emil Ruusuvuori e Ugo Humbert. Correva l’anno 2022, quindi confronto abbastanza recente, e la competizione era il French Open. A vincere fu il finlandese che però non fece molta strada all’interno del torneo abbandonandolo nel turno successivo, il secondo, perdendo la sfida contro Casper Ruud. 

Vedremo come andrà stavolta in territorio spagnolo. Ruusuvuori, classe 1999, è ancora a zero alla voce titoli vinti in carriera. Attualmente ricopre la quarantunesima posizione nel ranking Atp, non distante dal massimo mai raggiunto ovvero la quarantesima posizione del novembre 2022. Il suo 2023 non è stato particolarmente avvincente: il meglio lo ha mostrato a Miami, almeno dal punto di vista dei risultati, raggiungendo i quarti di finale della manifestazione. A tarpargli le ali ha trovato poi di fronte l’azzurro Jannik Sinner rivelatosi praticamente insuperabile per le possibilità del ventiquattrenne di Helsinki. 

Ugo Humbert compirà invece tra qualche mese venticinque anni. Nel suo palmarès figurano tre titoli Atp l’ultimo dei quali è però del 2021 e sette Challenger. Attualmente in graduatoria è settantasettesimo e nei tornei appartenenti al Grande Slam non è mai riuscito a mostrare il suo talento. 

Confronto generazionale tra Gasquet e il giovane astro Landaluce

Evento: Martin Landaluce-Richard Gasquet
Luogo: Caja Mágica, Madrid
Quando: 16:05, 27 aprile 2023
Dove vederla: Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Tennis (canale 205)

Altro francese in pista è Richard Gasquet che comincerà contro uno dei padroni di casa come Martin Landaluce. L’esperto transalpino, giunto alla veneranda età di trentasei anni, è alla ricerca delle ultime soddisfazioni di una carriera prestigiosa che gli ha consentito di mettere in bacheca la bellezza di sedici titoli Atp. 

L’ultima affermazione, decisamente importante poiché ottenuta contro un mostro come Carlos Alcaraz, è del 2021 ad Umago. Da allora ha comunque portato a casa qualcosina come gli ASB Classic di Auckland, con successo in finale su Cameron Norrie, ma non sempre è riuscito a mostrarsi competitivo uscendo spesso e volentieri nei primi turni delle rassegne alle quali ha preso parte. 

Contro Landaluce si tratta di un vero e proprio confronto generazionale con lo spagnolo che è giovanissimo ed è considerata una delle grandi promesse del tennis. Nel 2022 è esploso sull'erba, ha vinto lo US Open junior, debuttato in un Challenger e nel circuito ATP mettendosi immediatamente in mostra. Ha tanta strada da fare, anche per reggere l’ingombrante paragone con Alcaraz. Questa è già un’occasione da provare a cogliere per entrare definitivamente nel mondo dei grandi. 

Notizie Tennis

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.