Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis

ATP Dubai: Rublev trova Zhizhen. Ad Acapulco Arnaldi esordisce contro Fritz

Doppio appuntamento in settimana con il grande tennis. A Dubai la testa di serie numero 2 del torneo Rublev affronta il cinese Zhizhen. Per Arnaldi c’è subito una prova ardua contro Fritz.

Evento:

Zhang Zhizhen-Andrej Rublev

Luogo:

The Aviation Club Tennis Centre, Dubai (Emirati Arabi Uniti)

Data:

26 febbraio 2024

Orario:

16:00

Dove vederla:

Sky Sport Tennis, Sky Sport Uno, Sky Sport Max. In streaming su NOW, Sky Go, Sky Sport Plus, Tennis TV

Lasciamo Rio de Janeiro e il Brasile per dirigerci negli Emirati Arabi Uniti. In settimana è infatti in programma l’ATP 500 di Dubai, torneo giunto alla sua trentaduesima edizione e che nella scorsa vide trionfare Daniil Medvedev. Il primatista di successi presso l’Aviation Club Tennis Centre è Roger Federer, capace di conquistare ben otto volte il titolo come nessun altro è mai stato in grado di fare. Tra le teste di serie della competizione figura anche Andrej Rublev, secondo alle spalle proprio del connazionale russo Medvedev. Per il ventiseienne moscovita, numero cinque al mondo, l’esordio è contro il cinese Zhang Zhizhen.

Non si tratta del primo confronto diretto tra i due tennisti: già in passato si sono affrontati in occasione del torneo di Astana quando a centrare il passaggio del turno fu il russo. All’interno della manifestazione ci sono anche due italiani, presenti nel tabellone principale: si tratta di Lorenzo Sonego e Lorenzo Musetti. Ci sarebbe potuto essere anche Giulio Zeppieri, fermatosi però nelle qualificazioni dato il ko con il francese Arthur Cazaux.

Il percorso stagionale di Rublev e Zhizhen

Andrej Rublev non ha bisogno di particolari presentazioni. Parliamo di un tennista capace di vincere nella propria carriera quindici titoli ATP su ventiquattro finali disputate, tra cui il Masters 1000 di Monte Carlo 2023. Oggi, nel ranking mondiale, occupa la quinta posizione che costituisce pure la sua miglior performance di sempre. Nel 2024 ha già portato un trofeo a casa conquistando l’ATP 250 di Hong Kong: nel suo percorso ha incontrato Liam Brody, Arthur Fils, Shang Juncheng e quindi Emil Ruusuvuori. Meno bene è andata agli Australian Open dove ad arrestarne il cammino, quando eravamo ai quarti di finale della competizione, ci ha pensato Jannik Sinner, colui che avrebbe poi portato a casa il torneo.

Stesso risultato pure a Rotterdam e in Qatar con eliminazioni giunte per mano di Alex de Minaur in un caso e di Jakub Mensik nell’altro. Zhang Zhizhen ha riscritto la storia del tennis cinese, non particolarmente gloriosa in questo sport. Nessuno prima del 27enne di Shanghai era mai riuscito ad entrare tra i primi cento del mondo. In questo momento Zhizhen è 48esimo in graduatoria ma non ha mai vinto un titolo. La sua stagione è cominciata tra alti e bassi, senza ancora trovare il graffio per mettersi realmente in evidenza e compiere lo step successivo.

Dove vedere l’ATP 500 Dubai in TV e in streaming

La diretta televisiva dell’ATP 500 di Dubai – in programma dal 26 febbraio al 2 marzo 2024 - è affidata a Sky Sport che per l’evento mette a disposizione i canali Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Tennis (203). Naturalmente il torneo può essere seguito anche in streaming attraverso le app Sky Go, NOW e Tennis TV.

Dura la prima per Arnaldi: c’è lo statunitense Fritz

Evento:

Matteo Arnaldi-Taylor Fritz

Luogo:

Arena GNP Seguros, Acapulco (Messico)

Data:

27 febbraio 2024

Orario:

01:00

Dove vederla:

Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Tennis (203). In streaming su NOW e Sky Go

Anche l’America del Nord ha voluto la sua porzione settimanale di grande tennis. Il torneo in questione è quello di Acapulco, in programma da lunedì 26 febbraio fino a sabato 2 marzo, giorno della grande finalissima. L’ultima edizione, quella del 2023, la vinse Alex de Minaur mentre i primatisti della competizione sono l’austriaco Thomas Muster e gli spagnoli David Ferrer e Rafa Nadal con quattro affermazioni a testa.

Prova a farsi largo sull’Arena GNP Seguros pure l’italiano Matteo Arnaldi per il quale l’esordio è contro lo statunitense Taylor Fritz. Non ci sono precedenti tra i due atleti con un sorteggio oggettivamente complicato per l’azzurro. Il 23enne sanremese nel ranking occupa la quarantunesima posizione, raggiunta anche grazie ad un discreto avvio stagionale. Fritz è invece decimo, vanta sette titoli in bacheca, l’ultimo dei quali conquistato poche settimane fa sul cemento del Delray Beach Open grazie al successo in finale sul connazionale Tommy Paul.

Dove vedere l’ATP Acapulco in TV e in streaming

Anche per l’ATP di Acapulco, in scena dal 26 febbraio al 2 marzo, occorre l’abbonamento a Sky Sport. I canali di riferimento della piattaforma satellitare sono Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Tennis (203). L’evento è disponibile anche in streaming attraverso le app NOW e Sky Go.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.