Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis

ATP Auckland: il quadro completo dei quarti

Entriamo nella fase conclusiva della rassegna neozelandese. In gara sono rimasti otto tennisti, tra i quali tre francesi. Spicca il confronto tra Giron e Norrie. 

Evento: Marcos Giron-Cameron Norrie 
Luogo: ASB Tennis Centre, Auckland
Quando: 00:00, 12 Gennaio 2023
Dove vederla: Supertennis

ATP di Auckland: siamo entrati nel rush finale. La competizione neozelandese è giunta ormai ai quarti: restano otto tennisti ancora in gara, in un percorso iniziato nel giorno dell’Epifania e che condurrà fino a sabato notte quando scopriremo il nome del vincitore. Finora un ruolo da protagonista nel torneo lo ha recitato il meteo con le piogge incessanti che hanno condizionato diversi match che sono poi stati disputati indoor. Ma lo spettacolo deve andare avanti, sempre e comunque. 

L’Italia ha perso fin da subito il suo unico rappresentante: Fabio Fognini, eliminato già ai sedicesimi da Jenson Brooksby. L’americano ha poi superato anche lo step successivo, senza neppure scendere in campo data l’improvvisa defezione del suo avversario Diego Schwartzman a causa di un infortunio. Ora il 22enne di Sacramento è atteso dal match contro il francese Quentin Halys. Un altro esponente del movimento a stelle e strisce, ancora dentro il torneo oceanico, è Marcos Giron che se la vedrà invece con il britannico Cameron Norrie. A completare poi il quadro ci pensano gli incontri tra il francese Richard Gasquet e David Goffin e quello tra Constant Lestienne e Laslo Djere con quest’ultimo che è riuscito a sovvertire i pronostici contro Casper Ruud. 

Norrie vs Giron: bilancio in parità

Il ventisettenne Cameron Norrie è sicuramente uno dei tennisti più importanti e attesi tra quelli presenti qui ad Auckland. Il britannico non ha fin qui deluso le aspettative, pur godendo di un percorso agevolato che lo ha visto andare in scena direttamente dagli ottavi di finale. Nei quali, in tre set, ha eluso la resistenza del suo dirimpettaio Jiří Lehečka. Proverà ora a farlo cadere Marcos Giron per il quale la soglia di difficoltà inevitabilmente si alza dopo il match vinto contro l’argentino Federico Coria. 

Tra Norrie e Giron esistono due precedenti con bilancio in perfetta parità: un successo a testa. Quello più recente è andato a favore del californiano nel 2022 a Vienna. L’anno precedente era stato invece il giramondo nato a Johannesburg ma con un passato proprio da queste parti, dove si era trasferito da piccolo insieme ai genitori. Soltanto per uno dei due adesso gli ATP potranno continuare, con il target della finalissima sempre stampato in mente. Il 2023 è appena cominciato e bisogna incanalarlo nella giusta maniera. 

Gli altri quarti di finale: sfida d’esperienza tra Gasquet e Goffin

Evento: Richard Gasquet-David Goffin
Luogo: ASB Tennis Centre, Auckland
Quando: 03:00, 12 Gennaio 2023
Dove vederla: Supertennis

Ad Auckland la Francia comanda con addirittura tre tennisti su otto ancora in corsa per la vittoria. Intriga il confronto tra Constant Lestienne e Laslo Djere, due che finora hanno avuto un rendimento sorprendente. L’esponente d’oltralpe che avrà il match più delicato, quanto meno sulla carta, è però Richard Gasquet che dovrà vedersela contro l’esperto David Goffin. Tra sedicesimi e ottavi della competizione, il 36enne nativo di Béziers ha dapprima battuto l’australiano Kiranpal Pannu e poi ha fatto altrettanto con il portoghese João Sousa, entrambi liquidati in due set. Il belga ha invece dovuto duellare contro il kazako Aleksandr Bublik ai sedicesimi e poi con l’americano Cristopher Eubanks nello step successivo. 

Dal 2017 ad oggi Gasquet e Goffin hanno avuto l’occasione di incrociarsi per ben cinque volte. L’ultimo match è stato nel 2022 ad Antwerp in Belgio e ad aggiudicarselo fu il transalpino ma nel complesso il bilancio va a favore del trentaduenne di Liegi con tre vittorie a due. Insomma, il passato ci racconta di un sostanziale equilibrio con leggera supremazia di Goffin: quest’ultimo ha alle spalle una carriera discreta con il meglio vissuto nel 2017 quando arrivò al settimo posto nel ranking assoluto lasciando presagire un futuro ancor più roseo. Una delle soddisfazioni più importanti del 2022 è stata quella di aver battuto l’astro nascente Carlos Alcaraz ad Astana. Adesso proverà ad arrivare fino in fondo qui ad Auckland passando attraverso la gara proprio con Lestienne, che invece cerca una delle poche glorie di una storia che ha visto il suo apice quasi esclusivamente nei circuiti minori.

Il quadro dei quarti sarà poi completato dall’incontro tra Quentin Halys e Jenson Brooksby: si tratta di un inedito assoluto in quanto i due si vedranno per la prima volta su un campo da tennis. Da qui passeranno anche le loro speranze di cominciare la stagione con un trofeo. Sarà una lunga notte, qui in Italia almeno, per capire chi riuscirà a conquistare la Nuova Zelanda ereditando lo scettro di Ugo Humbert che aveva vinto l’ultima edizione del 2020. 

Notizie Tennis

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.