Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis

ATP Amburgo: Ruud e Rublev puntano i quarti

Il norvegese e il russo protagonisti in Germania. Ad Atlanta tocca al padrone di casa Fritz.

Ancora tanto tennis di alto livello nell'ultima settimana di quello che è stato un mese di luglio rovente, tanto in campo quanto fuori. Due i tornei sotto i riflettori tra la Germania e gli Stati Uniti: il più importante e di maggiore valore si svolge ad Amburgo, un ATP 500 che vede in scena alcuni top assoluti, ma è in corso anche un torneo su cemento ad Atlanta, un ATP 250, interessante per vedere il primo impatto di alcuni degli atleti più forti al mondo sulla superficie che tornerà protagonista nei prossimi mesi con lo US Open e le ATP Finals all'orizzonte.

ATP Amburgo, i due big Ruud e Rublev in campo: quarti di finale nel mirino

Evento: Casper Ruud-Cristian Garin
Luogo: Am Rothenbaum, Amburgo
Quando: 14:30, 27 luglio 2023
Dove vederla: SuperTennis (canale 64 del digitale terrestre e 212 di Sky)

Occhi puntati dunque su Amburgo e sull'ATP 500 in corso sui campi tedeschi in terra battuta. La giornata vedrà scendere in campo le due teste di serie assolute di questo torneo: parliamo di Casper Ruud e Andrey Rublev, ai poli opposti del tabellone ma con i rispettivi ostacoli da superare per tornare a giocarsi una finale come quella già vista la scorsa settimana, a Bastad. In Svezia infatti il norvegese e il russo si sono contesi il titolo, alla fine andato a quest'ultimo. L'obiettivo, per entrambi, sarà tornare ad incrociarsi domenica con in palio un altro trofeo.

Ruud all'esordio ha sconfitto, non senza qualche patema, Sebastian Baez: l'argentino è stato infatti capace di strappargli anche un set (6-1) prima di cedere al terzo. Ora il numero 4 al mondo se la vedrà con Cristian Garin: il cileno, numero 120 ATP, ha avuto la meglio al primo turno del boliviano Hugo Dellien dopo aver superato anche le qualificazioni contro Topo e Coppejans, cedendo due set in questi tre incontri. 

Nonostante la notevole differenza di ranking, Garin può sperare nei precedenti, che sono nettamente a suo favore: nei quattro incroci in tornei ATP tra i due ha prevalso tre volte su quattro. A marzo di quest'anno, tra l'altro, il cileno è riuscito anche a eliminare a sorpresa il rivale al Masters 1000 di Indian Wells con un secco 6-4, 7-6 in due ore: era una gara valida per i sedicesimi di finale di quel torneo.

Sotto esame anche Andrey Rublev. Reduce dalle fatiche di Bastad, torneo vinto battendo Zverev, Cerundolo e Ruud in finale, anche il russo ha faticato al primo turno contro lo spagnolo Zapata Miralles, ma alla fine ha avuto la meglio in quasi tre ore e un tie break drammatico in cui è stato costretto anche ad annullare tre match point. Il livello ora si alza: di fronte c'è il tedesco Daniel Altmaier, numero 61 ATP, reduce da un'agevole vittoria in due set contro Gasquet e con il pubblico tutto dalla sua parte. Saremo di fronte ad un incontro del tutto inedito in un torneo del circuito maggiore.

ATP Atlanta: Taylor Fritz al debutto, sfida a Wu

Evento: Taylor Fritz-Yibing Wu
Luogo: Atlantic Station, Atlanta
Quando: 16:00, 27 luglio 2023
Dove vederla: SuperTennis (canale 64 del digitale terrestre e 212 di Sky)

Sta entrando nel vivo invece l'ATP di Atlanta, torneo che si gioca su cemento e che, come detto, è un antipasto di quello che verrà proposto a più alti livelli su questa superficie. Diversi i tennisti che hanno scelto di volare negli Stati Uniti per tastare subito il campo da gioco, tra questi il numero 9 al mondo Taylor Fritz, che parte come testa di serie numero 1 nel tabellone. Passato automaticamente il primo turno, il suo sfidante agli ottavi è il cinese Yibing Wu, numero 89 ATP che bene ha figurato contro il francese Corentin Moutet, meglio piazzato, sconfitto in due set in poco meno di un'ora e mezza, senza concedere break.

Occhio all'unico precedente. I due si sono incrociati quest'anno proprio su questa superficie, nelle semifinali dell'ATP 250 di Dallas, nel mese di febbraio. A vincere fu a sorpresa il cinese in tre set e in poco più di due ore e mezza: fu una vittoria che gli aprì poi la strada verso il successo in finale. Quello resta l'unico trofeo della sua carriera. Stessa superficie, stesso Paese, stesso avversario: Wu proverà a ripetere l'impresa per migliorare ancora il suo ranking e lanciarsi all'assalto di quello che sarebbe il suo secondo titolo stagionale. Dal canto suo, Fritz farà di tutto per evitare passi falsi così da preparare al meglio i mesi che verranno.

Notizie Tennis

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.