Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis

ATP Acapulco: l’Italia punta sui fratelli Berrettini

Matteo e Jacopo superano i sedicesimi, complici anche i forfait dei rispettivi rivali, e si preparano agli ottavi di finale. Sarà una nottata intensa per i due azzurri che puntano al passaggio del turno.

Evento: Elias Ymer-Matteo Berrettini
Luogo: Arena GNP Seguros, Acapulco
Quando: 05:00, 2 marzo 2023
Dove vederla: SuperTennis

Messico e nuvole. Le nuvole sono quelle che si sono addensate su Carlos Alcaraz e Cameron Norrie, protagonisti a Rio de Janeiro e potenziali favoriti anche ad Acapulco ma costretti a dare forfait a causa di una condizione fisica non proprio ottimale. Ma il torneo va avanti, anche senza due pilastri come lo spagnolo e il britannico. 

Dove il cielo è invece sereno, o almeno lo è stato finora, è intorno a Matteo Berrettini che ha avuto la strada spianata fino agli ottavi di finale nei quali dovrà vedersela contro lo svedese Elias Ymer. L’italiano è stato brillante ai sedicesimi, al suo ritorno in campo dopo quarantadue giorni di pausa. Il successo sullo slovacco Alex Molcan è stato comunque condizionato dal ritiro nel corso del secondo set da parte dell’avversario, complice un piccolo infortunio alla mano. 

Va detto, comunque, che il ventiseienne romano stava legittimando il passaggio del turno all’interno di un match complessivamente dominato e che lo vedeva avanti nel punteggio per 6-0 e 1-0. Ora si apre un nuovo capitolo nella sua avventura messicana, all’interno della quale Berrettini spera di riacquistare punti per riaffacciarsi nella top 10 della classifica mondiale.

I precedenti favorevoli con Ymer: Matteo ci crede

L’ultima volta che avevamo visto Matteo Berrettini in campo era stato agli Australian Open. Un’esperienza non esaltante, per usare un eufemismo, quella del tennista romano a Melbourne. Il suo cammino nella terra dei canguri si era infatti concluso al primo balzo, seppur contro un avversario di una certa caratura come Andy Murray. Rigenerato da un provvidenziale periodo di pausa, ora il ventiseienne capitolino riparte dal Messico con l’obiettivo di avanzare quanto più possibile nella competizione sfruttando anche le defezioni di due potenziali candidati alla vittoria finale quali Carlos Alcaraz e Cameron Norrie. 

Dopo il successo su Alex Molcan, l’italiano torna in pista per sfidare lo svedese Elias Ymer, numero centosettanta del ranking mondiale. Quest’ultimo, classe 1996, nel torneo ha già superato il francese Adrian Mannarino in tre set. I suoi precedenti con Berrettini non sono però stati altrettanto positivi: nei due confronti diretti, risalenti il primo al 2018 e il secondo al 2020, ha sempre perso. Questo ruolino di marcia potrà aiutare l’italiano a prendere ulteriore coscienza del proprio valore, ma anche spingere lo svedese a salire in cattedra per sfatare il tabù. 

Incognita de Minaur per il più piccolo dei Berrettini

Evento: Alex de Minaur -Jacopo Berrettini
Luogo: Arena GNP Seguros, Acapulco
Quando: 02:20, 2 marzo 2023
Dove vederla: SuperTennis

Da un Berrettini all’altro. Da Matteo a Jacopo che di anni ne ha due in meno ma anche meno storia. Per Jacopo questa è stata la prima volta in cui ha superato le qualificazioni in un evento Atp. Come il fratello, anche lui ha beneficiato del ritiro da parte dell’avversario, che nello specifico era il tedesco Oscar Otte (ventinove anni, numero 78 del ranking), fermatosi al terzo set lasciando campo libero all’italiano. La vittoria ha consentito al più piccolo dei Berrettini di avanzare sensibilmente nella graduatoria mondiale dalla posizione numero 841 fino a quella 476. 

Il massimo traguardo raggiunto in carriera è stato il 388esimo posto del 2019 dal quale oggi non è neanche troppo distante. Agli ottavi di finale sfiderà il ventiquattrenne australiano Alex de Minaur. I due non si sono mai affrontati prima d’ora per cui si tratterà di un confronto assolutamente inedito. Ai sedicesimi De Minaur ha battuto il padrone di casa Rodrigo Pacheco Mendez mentre a Marsiglia e Rotterdam si è fermato sempre ai quarti di finale contro Benjamin Bonzi e Grigor Dimitrov. Attualmente occupa la 58esima posizione del ranking. 

Notizie Tennis

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.