Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Generic football
  1. Calcio
  2. La Liga

Atletico Madrid-Osasuna: probabili formazioni, orario e dove vederla

L’Atletico Madrid di Simeone è già in Champions ma punta anche al terzo posto. Osasuna salvo ma voglioso di chiudere bene la stagione. Le altre gare del 37esimo turno.

Ancora 180 minuti e conosceremo anche gli ultimi verdetti della Liga. Il massimo campionato spagnolo, giunto alla sua 37esima giornata, è nel segno di qualche incognita in ottica qualificazioni europee e salvezza. I riflettori, così, sono puntati solo su alcuni campi: partendo dal basso, impegno importante per il Maiorca di Vedat Muriqi, chiamato a vincere contro l'Almeria fanalino di coda per essere certo della permanenza nella categoria.

In vetta da segnalare la lotta per il terzo posto tra un Atletico Madrid in grande spolvero e il Girona, che ha ancora un vantaggio di due punti sui Colchoneros nonostante il recente rallentamento. Nello specifico, gli uomini di Diego Simeone sono al cospetto dell'ostico Osasuna (ci concentriamo proprio su questa gara), mentre i catalani sono ospiti del Valencia di Ruben Baraja.

Le probabili formazioni di Atletico Madrid-Osasuna

Atletico Madrid (3-5-2): Oblak; Witsel, Gimenez, Azpilicueta; Molina, Llorente, Koke, De Paul, Lino; Correa, Griezmann. Allenatore: Simeone.

Osasuna (4-3-3): Aitor Fernandez, Pena, Catena, Herrando, Juan Cruz; Moncayola, Munoz, Oroz; Ruben Garcia, Budimir, Arnaiz. Allenatore: Alkiza.

Dove si gioca la gara tra Atletico Madrid e Osasuna?

Il match è in programma al Civitas Metropolitano, situato nel quartiere di San Blas-Canillejas (Madrid) e dalla capienza di 70.460 spettatori. La struttura è stata inaugurata nel 1994 e ristrutturata tra il 2011 e il 2017.

Orario e dove vedere Atletico Madrid-Osasuna e le altre della Liga in streaming

Il match tra Atletico Madrid e Osasuna (calcio di inizio alle 19:00 di domenica) e tutti gli altri della 35esima della Liga sono un’esclusiva DAZN. Per seguire gli eventi in diretta servono una connessione ad internet e un abbonamento con la celebre piattaforma streaming. In più, è fondamentale disporre di un dispositivo come smart tv, computer, tablet, smartphone o anche di un televisore più antiquato ma connesso ad internet tramite un Dongle HDMI come Fire TV Stick o Chromecast.

Le ultime sull’Atletico Madrid

L'Atletico vuole il quinto successo di fila per mantenere ancora vive le speranze di conquistare il terzo posto. L’obiettivo, così, con buona pace dell’ambizioso Girona, è mantenere lo status quo e dunque non stravolgere le gerarchie del calcio spagnolo, che dalla stagione 2011/12 vede Real Madrid, Barcellona e lo stesso Atletico nelle prime tre posizioni. Per questo, però, bisogna superare l’Osasuna: fondamentali, così, i gol dello scatenato Antoine Griezmann, autore di una tripletta contro il Getafe e arrivato a quota 24 gol stagionali.

Al fianco del francese dovrebbe esserci ancora una volta l’argentino Angel Correa, in vantaggio su Depay e sull’ex juventino Morata. A centrocampo conferme per De Paul e Koke, con Marcos Llorente che dovrebbe giostrare da mezzala destra e Molina che dovrebbe tornare a presidiare la fascia destra. In difesa Simeone non rinuncia al tutto fare Witsel.

Le ultime sull’Osasuna

L'Osasuna sta vivendo un'ultima parte di stagione disastrosa, come certificano le sei sconfitte rimediate negli ultimi dieci turni, con appena 8 punti totalizzati sui 30 disponibili. I baschi hanno comunque conquistato una salvezza tranquilla ma nelle ultime due giornate sono chiamati a fare risultato per migliorare la classifica e provare a posizionarsi al decimo posto. In questo senso potrebbe aiutare il ritorno dal primo minuto del centravanti Ante Budimir: l'ex Crotone, reduce da un problema alle costole, dovrebbe prendere il posto di Raul Garcia e punta a migliorare il suo personale score di 16 gol in questo campionato. Per il resto, solito 4-3-3 nel segno dei centrocampisti Moncayola e Oroz e dei difensori Pena e Catena.

Le altre gare del 37esimo turno

Tutte in campo domenica alle 19:00, fatta eccezione per due squadre di centro classifica come Alaves e Getafe (calcio di inizio alle 21:00 di sabato). Domenica, invece, il Real Madrid campione è di scena sul campo del Villarreal, mentre il Barcellona ospita il Rayo Vallecano. L'Athletic Bilbao, sicuro del quinto posto in chiave Europa League, attende il Siviglia, mentre Betis e Real Sociedad sono protagoniste di un interessante spareggio per la sesta piazza. Chiudiamo questa carrellata con Granada-Celta Vigo, con gli ospiti che cercano gli ultimi punti salvezza.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.