Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
La Liga generic
  1. Calcio
  2. La Liga

Atletico Madrid-Barcellona: orario, probabili formazioni e dove vederla

Si sfidano le due big che hanno eliminato Inter e Napoli dalla Champions. L’Atletico Madrid si affida allo scatenato Depay, il Barcellona con Lewandowski e Yamal.

Evento:

Atletico Madrid-Barcellona

Luogo:

Stadio Civitas Metropolitano, Madrid

Data:

17 marzo 2024

Orario:

21:00

Dove vederla:

DAZN

I giustizieri di Inter e Napoli sono curiosamente protagonisti del big match della 29esima giornata della Liga. Parliamo ovviamente di Atletico Madrid e Barcellona, che domenica sera - dopo le esaltanti serate in Champions League - sono obbligati a conquistare i tre punti per nobilitare (e raddrizzare forse definitivamente) una stagione caratterizzata da tante ombre. Adesso, invece, per Colchoneros e catalani la coda potrebbe essere di quelle decisamente soddisfacenti, tra sogno top 4 in Champions e un soddisfacente piazzamento finale in campionato.

Si gioca su due fronti. Così, prima di pensare ai quarti di finale della massima competizione continentale, c’è da fare i conti con i ritmi serrati della Liga. L’Atletico di Simeone deve vincere per tenere alla larga l'Athletic Bilbao quinto in graduatoria, distante appena due lunghezze. Il Barcellona, dal canto suo, punta all'ottavo risultato utile consecutivo (5 vittorie e 2 pareggi nell'ultimo mese e mezzo), per insidiare i cugini del Girona in ottica secondo posto. Difficile sperare in qualcosa di più, a meno di un harakiri clamoroso del Real Madrid di Ancelotti e Bellingham.

Le probabili formazioni di Atletico Madrid-Barcellona

Atletico Madrid (3-5-2): Oblak, Savic, Gabriel Paulista, Hermoso; Llorente, de Paul, Saul, Koke, Riquelme; Correa, Depay. Allenatore: Simeone.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen, Kounde, Araujo, Cubarsi, Cancelo; Sergi Roberto, Christensen, Gundogan; Yamal, Lewandowski, Joao Felix. Allenatore: Xavi.

Dove si gioca Atletico Madrid-Barcellona

Dopo quattro giorni, l’Atletico Madrid gioca ancora una volta tra le mura amiche. Il big match con il Barcellona è in programma al Civitas Metropolitano, situato nel quartiere di San Blas-Canillejas e dalla capienza di 70.460 spettatori.

Dove vedere Atletico Madrid-Barcellona in televisione e streaming?

La gara del Civitas Metropolitano è un'esclusiva DAZN. Per seguire il match in diretta servono una connessione ad internet e un abbonamento con la celebre piattaforma streaming. In più, è fondamentale disporre di un dispositivo come smart tv, computer, tablet, smartphone o anche di un televisore più antiquato ma connesso ad internet tramite un Dongle HDMI come Fire TV Stick o Chromecast.

Le ultime notizie sull’Atletico Madrid

L’incredibile prestazione contro l’Inter ha messo ancora una volta in mostra l’orgoglio e la capacità di soffrire della squadra di Diego Pablo Simeone. In vista della sfida con il Barcellona, fondamentale in ottica quarto posto, il tecnico argentino dovrebbe dare fiducia all’attaccante Memphis Depay: l’ex Lione, che per una stagione e mezza ha indossato proprio la maglia dei catalani, vuole ripetersi dopo l'ottima prova contro i nerazzurri di Simone Inzaghi. L’olandese è stato protagonista assoluto della remuntada biancorossa, con tanto di gol del 2-1 e tante giocate da applausi. Al suo fianco dovrebbe esserci l’argentino Angel Correa: i due andrebbero così a sostituire Alvaro Morata, in fase calante, e Antoine Griezmann, bisognoso di riposo dopo i 110 minuti in campo in Champions (un tour de force arrivato dopo tre settimane ai box per infortunio).

A centrocampo le novità dovrebbero essere l'esterno destro Rodrigo Riquelme e l'esperto Saul. In difesa Gabriel Paulista si candida per una maglia da titolare. Per il resto, classico 3-5-2 per l'Atletico che non può permettersi un altro K.O. in campionato dopo il pesante 2-0 subito in casa del modesto Cadice.

Le ultime notizie sul Barcellona

Anche il Barcellona deve archiviare la grande serata di Champions e mettersi alle spalle le incertezze dell’ultimo periodo. Sì, perché al netto del successo contro il Napoli e dei buoni risultati in campionato, parliamo pur sempre di una squadra che deve fare i conti con assenze pesantissime (vedi alle voci Gavi, Pedri e De Jong) e spesso protagonista di prestazioni sottotono. In questo senso, parla chiaro la striminzita vittoria contro il Maiorca nell'ultimo turno di campionato, con rete di Yamal arrivata solo nel finale.

In ottica formazioni, anche Xavi dovrebbe schierare una formazione con qualche novità rispetto all’impegno europeo: a centrocampo dovrebbe rivedersi capitan Sergi Roberto, decisivo nel secondo tempo contro il Napoli; in attacco, invece, al fianco dello sgusciante Yamal e della certezza Lewandowski dovrebbe esserci il portoghese Joao Felix. Proprio a proposito di attacco, occhio alle condizioni dell’altro esterno Ferran Torres, ex Valencia e Manchester City pronto al rientro dopo un fastidioso infortunio.

Per il resto solito 4-3-3, con Christensen nella posizione di mediano e il giovanissimo Cubarsi al centro della retroguardia: una menzione a parte la merita proprio quest’ultimo, centrale cresciuto nella cantera blaugrana letteralmente perfetto nell’ultimo confronto contro Osimhen e Kvaratskhelia.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.