Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Aston Villa
  1. Calcio
  2. Premier League

Aston Villa-Liverpool: orario, probabili formazioni e dove vederla

Il titolo è ormai un affare tra Arsenal e Manchester City. Il Liverpool pensa a salutare dopo 9 anni Klopp mentre per l’Aston Villa la qualificazione in Champions è quasi una formalità.

Siamo giunti alla trentasettesima e quindi penultima giornata di Premier League. Lo scudetto è ancora da assegnare e se lo contendono in tre: il Manchester City, l’Arsenal e il Liverpool. Per quanto riguarda i Reds, terzi in classifica, le possibilità sono davvero minime. Servirebbero sei punti e praticamente tutte sconfitte per le rivali per consentire alla formazione guidata da Jürgen Klopp di balzare in vetta. Tra l’altro il prossimo impegno del Liverpool non è così banale, contro un Aston Villa ancora a caccia degli ultimi punti per centrare aritmeticamente il traguardo della qualificazione in Champions League.

Ad ogni modo ci siamo: rush finale di quello che probabilmente è il miglior campionato del continente e che - quanto meno nell’edizione attuale - è stato di gran lunga il più competitivo se consideriamo i top cinque d’Europa. Aston Villa-Liverpool si giocherà lunedì 13 maggio alle ore 21:00.

Aston Villa-Liverpool: le probabili formazioni

Aston Villa (4-3-2-1): Olsen; Konsa, Carlos, Torres, Digne; McGinn, Douglas Luiz; Bailey, Diaby, Rogers; Watkins. Allenatore: Emery.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Quansah, van Dijk, Robertson; Elliot, Endo, Mac Allister; Salah, Gakpo, Diaz. Allenatore: Klopp.

Aston Villa-Liverpool: dove si gioca

La gara tra Aston Villa e Liverpool - in programma lunedì 13 maggio alle ore 21:00 - si gioca al Villa Park di Birmingham. L’impianto fu inaugurato nel 1897 e negli anni ha subito diverse opere di ristrutturazione, ultima delle quali dal 1992 al 1994. La capienza è di poco meno 43mila spettatori.

Dove vedere Aston Villa-Liverpool in TV e in streaming

A detenere i diritti televisivi della Premier League 2023/2024 è Sky Sport che proporrà il match tra Aston Villa e Liverpool al canale di Sky Sport Calcio. Sarà possibile seguire l’incontro anche in streaming, attraverso dispositivi mobili, sulle app di Sky Go e NOW.

Le ultime sull’Aston Villa

Un punto nelle ultime due gare per un Aston Villa che probabilmente ha dato tutto finendo la benzina. La squadra di Unai Emery ha comunque disputato un eccellente stagione, anche se resta il rimpianto della Conference League sfumata che poteva essere certamente un obiettivo alla portata del club di Birmingham. Ad ogni modo al termine di queste ultime due partite, che quasi certamente consegneranno la qualificazione in Champions all’armata amarantoceleste, si potrà serenamente programmare il futuro. Che sarà con l’allenatore spagnolo sempre al timone, dopo il rinnovo di contratto che è servito per blindarlo e soprattutto per allontanare le sirene, parecchio insistenti, dei grandi top club europei (su tutti il Bayern Monaco).

Dopo il settimo posto dello scorso anno il miglioramento dei Villans è stato tangibile, tant’è che sono stati capaci di mettersi alle spalle compagini di assoluto livello quali Tottenham, Newcastle, Chelsea e Manchester United. Proprio gli Spurs, teoricamente, sarebbero gli unici a poterli sorpassare ma servirebbero tre vittorie (il Tottenham ha una gara da recuperare) e contemporaneamente due soli punti in due gare al massimo per l’Aston Villa.

Le ultime sul Liverpool

Si sta per chiudere l’avventura al Liverpool di Jürgen Klopp. Il tecnico tedesco voleva regalare un ultimo trofeo ai suoi tifosi conquistando lo scudetto ma l’impresa ai Reds non è riuscita. Resta comunque un bilancio importante, il suo, nei nove anni trascorsi in Inghilterra. Il palmarès recita: un campionato vinto, due Coppe di Lega di cui una appena pochi mesi fa, una FA Cup, un Community Shield, una Champions League, una Supercoppa Europea e una Coppa del mondo per Club.

Nella stagione in corso Arsenal e Manchester City sono riuscite a fare qualcosa in più, il compito del Liverpool sarà quello di capire i propri limiti per superarli nella stagione che verrà. Quando a quel punto l’allenatore sarà verosimilmente l’olandese Arne Slot. L’eredità che raccoglierà sarà comunque pesante, dato il feeling creato da Klopp con l’ambiente.

Aston Villa-Liverpool: i precedenti

Cominciamo dalla gara d’andata nella quale non c’è stata storia, con il Liverpool che ha schiantato l’Aston Villa per 3-0 con le reti di Szoboszlai, Cash (autogol) e Salah. Se prendiamo in considerazione gli ultimi sette anni il bilancio è nettamente in favore dei Reds, capaci di battere i Villans otto volte su undici. Due le vittorie dell’Aston Villa, l’ultima fu roboante anche se vecchia di quattro anni con il 7-2 del 4 ottobre 2020. Completa il quadro poi l’unico pareggio, risalente alla fine del torneo scorso quando ad Anfield l’incontro terminò 1-1.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.