Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio

Amichevoli: Inter, sfida di prestigio con il PSG

I nerazzurri schierano i nuovi acquisti Bisseck, Frattesi, Cuadrado e Thuram. Tra i parigini c'è anche Neymar.

Evento: Paris Saint-Germain-Inter
Luogo: New National Stadium, Tokyo
Quando: 12:00, 1 agosto 2023
Dove vederla: Dazn, Sky Sport Summer, Sky Sport Calcio, Sky Sport

Un big match non è mai banale, anche quando si tratta di una semplice amichevole. Vale lo stesso anche per la sfida tra il Paris Saint-Germain di Luis Enrique e l’Inter di Simone Inzaghi, di scena nella tarda mattinata di martedì al New National Stadium di Tokyo. I nerazzurri scendono in campo dopo il pareggio per 1-1 contro l'Al-Nassr, la squadra saudita di Cristiano Ronaldo. I parigini hanno invece subito una sconfitta per 3-2 contro il Cerezo Osaka nella terza gara di preparazione estiva.

Come arriva alla sfida il PSG

L'assenza di Kylian Mbappe durante il tour pre-stagionale del Paris Saint-Germain, e le voci riguardanti la sua possibile partenza questa estate, continuano a gettare ombra sulla preparazione della squadra per la nuova stagione. In caso di cessione del fuoriclasse francese, appare molto probabile l'approdo del serbo della Juventus Dusan Vlahovic, solo uno dei tanti protagonisti di un effetto domino in attacco di portata mondiale (lo stesso che dovrebbe portare Lukaku a Torino).

I parigini hanno avuto un'estate molto attiva in ottica mercato, con l'acquisto di giocatori del calibro di Marco Asensio, Milan Skriniar, Lucas Hernandez e Manuel Ugarte. L'impressione, però, è che agosto porterà con sé una piccola grande rivoluzione, con Verratti e lo stesso Mbappè con il foglio di via in mano e tanti milioni da reinvestire.

Guardando al campo, la compagine di Luis Enrique ha disputato tre amichevoli quest'estate, battendo 2-0 il Le Havre il 21 luglio, prima del pareggio a reti bianche contro il solito Al-Nassr e il già citato K.O. contro il Cerezo Osaka. Prima dell'inizio della stagione 2023/24, i parigini disputeranno altre due amichevoli, seguite dall'atteso debutto in Ligue 1 contro il Lorient il 12 agosto.

Come arriva l'Inter

Anche l'Inter sta vivendo un'estate ricca di novità in chiave calciomercato: pesano gli addii di Andre Onana (direzione Manchester United, con tanto di plusvalenza incredibile targata dal mago Marotta), Milan Skriniar e Marcelo Brozovic, a cui bisogna aggiungere l'inaspettato voltafaccia di Romelu Lukaku. Vero, al momento mancano un portiere e un centravanti di spessore internazionale, ma il mercato dell'Inter è comunque da applausi: diversamente non potrebbe essere, pensando agli arrivi di Davide Frattesi (inseguito da mezza Europa), Marcus Thuram e Juan Cuadrado, a cui si sta per aggiungere l'ormai ex Udinese Lazar Samardžić, tra le mezzali più talentuose che la Serie A può offrire.

In quel di Tokyo, gli uomini di Inzaghi scendono in campo per il terzo impegno di questo pre-campionato: prima del pareggio contro Cristiano Ronaldo e soci, da segnalare il perentorio 10-0 contro la Pergolettese nella prima amichevole del 21 luglio. Guardando sempre al calendario, il 19 agosto i nerazzurri se la vedranno contro il Monza per l'esordio in campionato. Prima di questo derby lombardo, Lautaro e compagni hanno già in programma un'altra amichevole contro il Salisburgo (il 9 agosto).

Le probabili formazioni di Inter-PSG

Il Paris Saint-Germain dovrebbe scendere in campo con il consueto 4-3-3: tra i pali imprescindibile l'azzurro Gigio Donnarumma, protetto dalla retroguardia composta dall'ex di giornata Skriniar, dall'altro centrale Marquinhos e dai terzini Hakimi e Lucas Hernandez. A centrocampo ecco Vitinha, Ugarte e Soler. In attacco, infine, il tridente composto da Neymar, Ekitike e Asensio.

Nella probabile formazione dell'Inter spazio al portiere Filip Stankovic, titolare a sorpresa in questa fase senza un big tra i pali. In difesa, nel 3-5-2 d'ordinanza targato Inzaghi, ecco l'altro nuovo acquisto Bisseck e le due certezze De Vrij e Bastoni. Nella linea mediana tutto passa per i piedi educati di Calhanoglu, affiancato dai motorini di centrocampo Frattesi e Barella. Sugli esterni, invece, fiducia al volto nuovo Cuadrado e al tedesco Robin Gosens, quest'ultimo nel mirino di molte big della Bundesliga. In attacco, invece, dovrebbe agire il duo composto da Lautaro Martinez e dal figlio d'arte Thuram.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.