Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
football generic
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Algeria-Guinea: orario, dove vederla e probabili formazioni

Qualificazioni mondiali. L’Algeria di Bennacer cerca il terzo successo in altrettante gare del Gruppo G. La Guinea non può sbagliare dopo il K.O. contro Botswana.

L'ambiziosa Algeria ospita una Nazionale da non sottovalutare come la Guinea di bomber Guirassy. Si gioca alle 21:00 di giovedì 6 giugno, per la terza giornata del Gruppo G della fase di qualificazione al prossimo Mondiale in programma nel 2026. Parliamo ovviamente della zona africana: ricordiamo che le prime qualificate dei nove raggruppamenti accedono direttamente alla manifestazione in programma in Canada, Stati Uniti e Messico. Le migliori seconde, invece, saranno protagoniste dei play-off per accedere poi allo spareggio internazionale.

Per questo, nonostante non siamo nemmeno alla metà del percorso, Algeria e Guinea sono quasi costrette a fare risultato: tra il primo e il secondo posto c'è una differenza abissale, innegabile.

Le probabili formazioni di Algeria-Guinea

Algeria (4-3-3): Zeghba, Atal, Mandi, Tougai, Ait-Nouri; Bentaleb, Bennacer, Aouar; Benzia, Bounedjah, Benrahma. Ct: Petkovic.

Guinea (4-3-3): Koné, I. Diakité, Diakhaby, Ali Camara, I. Sylla; Moriba, A. Diawara, S. Sylla; Guilavogui, Guirassy, Bayo. Ct: Diawara.

Dove si gioca la gara tra Algeria e Guinea?

Il match si gioca al Nelson Mandela Stadium, impianto che si trova nella città di Algeri. La struttura, nota anche come stadio Baraki, è stata inaugurata appena un anno e mezzo fa e può ospitare quasi 41mila spettatori.

Orario e dove seguire Algeria-Guinea in streaming

Algeria-Guinea (in programma giovedì 6 giugno alle 21:00) è proposta in diretta su Fifa Plus. Per seguire la gara su smart tv, tablet e smartphone bisogna solo scaricare l’app ufficiale, per seguirla sul computer basta visitare il sito web plus.fifa.

Le ultime sull’Algeria

La nuova formula del Mondiale prevede più partecipanti e, così, più posti per le Nazionali africane. L'Algeria, quindi, deve approfittare: deve difendere il suo status di big continentale e per questo non può permettersi di perdere il treno qualificazione. Obiettivo alla portata, vero, ma serve una squadra diversa da quella che non è riuscita a superare la fase a gironi dell'ultima Coppa d'Africa (solo pareggi con Angola e Burkina Faso e clamorosa sconfitta contro la Mauritania). Da allora sono passati solo cinque mesi ma sembrano un'eternità: gli algerini si sono affidati al mitico Vladimir Petkovic, tecnico che nel suo passato ha allenato la Svizzera (per ben 7 anni) e prima ancora la Lazio (conquistando anche una Coppa Italia).

In ottica formazioni, l'ex biancoceleste dovrebbe proporre un classico 4-3-3 con Mangi e Tougai a guidare la difesa e un centrocampo di assoluta qualità composto dal milanista Bennacer, del romanista Aouar e dell’altra certezza Bentaleb. Occhio all’attacco, con un talento inespresso come Yassine Benzia che vuole confermarsi giocatore rinato dopo la recente esperienza con il Qarabag. Al suo fianco il bomber Bounedjah e l’altro big Benrahma. Questi i protagonisti di un'Algeria che si ritrova a punteggio pieno dopo le due vittorie di novembre contro Mozambico e Somalia.

Le ultime sulla Guinea

Occasione da non lasciarsi sfuggire anche per la Guinea, che nella sua storia non ha mai preso parte ad un campionato del mondo. Il faro della squadra è il fortissimo Serhou Guirassy, centravanti che nell'ultima stagione con lo Stoccarda ha realizzato 30 gol stagionali. Al suo fianco ci sono gli imprevedibili Guilavogui e Bayo, mentre a centrocampo tutto passa per i piedi del numero 10 Ilaix Moriba (in forza al Lipsia) e dell'ex Napoli Amadou Diawara. In difesa ecco la certezza Mouctar Diakhaby, classe '96 di proprietà del Valencia.

I precedenti tra le due Nazionali

Nel Nuovo Millennio le due squadre si sono incontrate in cinque occasioni, di cui solo una nell'ambito di competizioni ufficiali. Dobbiamo tornare al 2019, agli ottavi di finale di Nations Cup: in quella circostanza netto 3-0 algerino con reti di Belaili, Mahrez e Ounas. Più recente l’ultimo confronto diretto in amichevole: nel settembre 2022, altro successo per gli algerini con gol di Slimani su assist del solito Mahrez.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.