Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Ajax-PSV: probabili formazioni, data, orario e dove vederla

L’Ajax in cerca di riscatto ospita i primi in classifica.

Ajax-PSV è un classico senza tempo del calcio olandese. Di solito gli incontri tra queste due squadre significano sfide decisive per la lotta al titolo. Stavolta non sarà così ma non per questo il duello perde importanza, anzi.

La squadra di Bosz è prima con 12 punti di vantaggio sul Feyenoord secondo e la vittoria alla Johan Cruijff Arena significherebbe una svolta decisiva per la definitiva volata scudetto. Inoltre, l’Ajax è quinto e sta cercando di lottare per le posizioni europee e togliere punti preziosi ai rivali di sempre riempirebbe ancor di più il cuore di gioia dei tifosi.

Ad Amsterdam invece la situazione è molto delicata. Dopo un avvio di stagione da incubo i lancieri piano piano hanno ritrovato la costanza per allontanarsi dalla zona retrocessione e avvicinarsi, quantomeno, verso le zone della classifica che garantiscono l’accesso alle competizioni europee.

La sfida contro i primi della classe non solo rappresenta la possibilità di avvicinarsi a Twente e AZ, rispettivamente terza e quarta in classifica, ma potrebbe essere un crocevia fondamentale anche per il morale degli ajacidi.

Come arriva l’Ajax?

L’Ajax è in ripresa e viene da ben 4 vittorie consecutive che gli hanno permesso di scalare la classifica dell’Eredivisie. L’obiettivo è quello di salvare la stagione ed entrare in Europa. Il sogno è quello di arrivarci dalla porta principale: la Champions League. In Olanda solamente le prime due classificate accedono alla massima competizione europea in maniera diretta mentre la terza deve affrontare il preliminare in estate. Il Feyenoord secondo a 9 lunghezze di distanza sembra troppo lontano. L’obiettivo più fattibile è il Twente che dista solo 4 punti.

Come arriva il PSV?

De Joong e compagni dopo un pareggio in casa dell’Utrecht e la bruciante sconfitta in coppa contro il Feyenoord, nell’ultima giornata di campionato sono tornati alla vittoria imponendosi per 2-0 contro l’Almere. Forse l’eccesivo vantaggio ha provocato un leggero calo di concentrazione. La partita contro l’Ajax potrebbe essere l’occasione giusta per ricominciare a sfornare le prestazioni che gli hanno permesso di dominare il campionato. Il PSV ha bisogno di ritrovare questo focus anche in vista del doppio confronto di Champions League contro il Borussia Dortmund.

Giocatori da tenere d’occhio

Brian Brobbey 

Il giovane centravanti dell’Ajax è il principale protagonista della scalata dell’Ajax. L’olandese in questa stagione ha già segnato 13 gol in Eredivise ma oltre ad essere il finalizzatore della squadra si sta assumendo anche parecchie responsabilità in fase di rifinitura. Inoltre, il suo dinamismo lo rende fondamentale anche per l’orientamento del pressing. La sua corsa e il suo stile di gioco aggressivo lo portano ad aggredire il primo portatore di palla avversario costringendolo spesso al lancio lungo.

Benjamin Tahirovic

La vecchia conoscenza della Serie A poco a poco si sta prendendo il centrocampo dei lancieri. Le sue geometrie e la sua capacità di accelerare o rallentare i ritmi della partita si stanno rivelando di vitale importanza per le trame offensive di John van 't Schip.

Serginho Dest

Anche in questo caso c’è un volto non nuovo per gli appassionati del campionato Italiano. Dest dopo aver dimostrato grandi cose all’Ajax è andato, forse troppo presto, al Barcellona. In Catalogna il terzino non è riuscito a esprimersi al meglio subendo la pressione dettata dalla piazza e dalla confusione societaria. Ha provato a riprendersi al Milan ma anche qui non è riuscito a incidere. Il ritorno in Olanda però ha significato una vera e propria svolta per la sua carriera. Le modalità di gioco propositive proposte da Bosz valorizzano le sue qualità in fase di spinta. Grazie alla sua abilità palla al piede e la propensione alla sovrapposizione Dest sta brillando a Eindhoven come non faceva da tempo.

Olivier Boscagli

Il centrale francese è il vero regista di questa squadra. Il PSV ama verticalizzare sin dalla primissima costruzione dell’azione e il transalpino ha una spiccata capacità nel passaggio lungo. Spesso i suoi filtranti trovano i compagni in zone vantaggiose del campo che gli permettono di attaccare lo spazio palla al piede. Oltre a buone qualità in fase di costruzione, il 26 enne si sta dimostrando anche molto solido in marcatura.

Ajax-PSV: le probabili formazioni

Ajax: Ramaj; Martha, Hato, Rensch, Gooijer; Taylor, Tahirovic, Hlynsson; Berghuis, Borges, Brobbey
PSV: Benitez; Dest, Boscagli, Ramalho, Teze; Schouten, Saibari, Til; Lozano, Bakayoko, De Jong

Ajax-PSV: data e orario

La partita verrà disputata sabato 3 febbraio alle 20:00 alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam.

Ajax-PSV: dove vederla

Per vedere Ajax-PSV in Italia, come per tutte le partite dell’Eredivise, è necessario un abbonamento alla piattaforma streaming MOLA TV.

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.