Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

AFC Champions League: Yokohama e Shandong per il pass qualificazione

I giapponesi devono vincere con almeno due gol di scarto, ma occhio alle ambizioni dell’Incheon. Intricata la situazione anche nel Gruppo H.

Evento: Yokohama Marinos-Shandong Taishan
Luogo: Nissan Stadium, Yokohama
Data: 13 dicembre 2023
Orario: 09:00

Momento decisivo per la AFC Champions League, la massima competizione che vede protagoniste le squadre affiliate alla Asian Football Confederation. Tra martedì e mercoledì di scena i quattro raggruppamenti che mancano all'appello per chiudere il cerchio della fase a gironi: siamo dunque alla sesta e ultima giornata e ci concentriamo ovviamente sulle squadre che ancora si giocano l’accesso agli ottavi. Ricordiamo, in questo senso, che la competizione premia le prime classificate dei dieci gruppi, a cui bisogna aggiungere le sei migliori seconde, tre per la Zona Ovest (principalmente squadre arabe) e altrettante per la Zona Est (giapponesi, coreane, cinesi e via discorrendo).

Dove vedere le gare di AFC Champions League in televisione e streaming

Al momento non è prevista alcuna copertura televisiva della manifestazione in Italia. Nessuna diretta, insomma, diversamente da quanto succede per il massimo campionato saudita, trasmesso da La7 e Sportitalia.

L’intricata situazione del Gruppo G: in tre potrebbero chiudere a 12 punti

Due i raggruppamenti ancora segnati da tante incognite. Occhio al Gruppo G e ad una corsa qualificazione che potrebbe addirittura concludersi con tre squadre a pari punti. In vetta, al momento, ci sono i cinesi dello Shandong Taishan, 12 punti, +3 sui coreani dell'Incheon e i giapponesi del Yokohama Marinos. L'Incheon sembra destinato a concludere la sua corsa a quota 12 punti, dovendo affrontare il mediocre Kaya, compagine capace di perdere tutte e cinque le gare fin qui disputate. 

Potenzialmente, a rivoluzionare la classifica finale potrebbe essere proprio lo scontro diretto tra Yokohama e Shandong. Ricordiamo che in caso di arrivo a pari punti, si considerano prima i punti ottenuti, poi la differenza reti e ancora il numero di gol realizzati nell’ambito degli scontri diretti. Il calcolo, in questo caso, è semplice: se lo Shandong non perde, i cinesi sono certi di terminare al primo posto, seguiti molto probabilmente dall’Incheon. Leggermente più intricata la situazione in caso di vittoria dei Marinos: i giapponesi, però, sono costretti a vincere con tre gol di scarto per essere certi del primo posto, una rete in meno per la seconda piazza ed estromettere così l’Incheon.

Le probabili formazioni di Yokohama Marinos-Shandong Taishan

Momento tutt'altro che esaltante per Yokohama Marinos, reduce dalle pesanti sconfitte contro lo stesso Incheon e (in campionato) contro Kyoto. Tra i giapponesi, visto il momento no di Anderson Lopes (22 gol in campionato), l'uomo da non perdere di vista è l'altro brasiliano Elber, protagonista in stagione con 10 gol e 13 assist.

Un bomber a tinte verdeoro anche per lo Shandong Taishan, che si affida al classe '96 Cryzan: l'ex Santa Clara è il capocannoniere della AFC Champions League con 6 reti, a cui bisogna aggiungere gli altri 17 realizzati tra Super League e Coppa di Cina.

Yokohama M. (4-3-3): Ichimori, Matsubara, Kamijima, Eduardo, Yoshio; Nishimura, Watanabe, Kida; Mizunuma, Uenaka, Elber. Allenatore: Muscat.

Shandong Taishan (4-2-3-1): Wang, Ji, Jadson, Zhao, Song; Huang, Xie; Liu, Moises, Cryzan; Hu. Allenatore: Choi Kang-Hee.

Tanta carne a cuocere anche per il Gruppo H. I protagonisti di Buriram-Kofu

Evento: Buriram-Kofu
Luogo: Chang Arena, Buriram
Data: 12 dicembre 2023
Orario: 10:30

Situazione incredibile anche nel Gruppo H, con tutte e quattro le squadre ancora in corsa per il primo posto e dunque per il passaggio del turno. I giapponesi del Kofu sono proprietari del loro destino: hanno raccolto 8 punti e, a parità di scontri diretti, devono vincere e mantenere una differenza reti migliore rispetto al Melbourne (per la serie: devono replicare lo stesso risultato degli australiani o fare meglio). Il Kofu è di scena sul campo del Buriram, fermo a sua volta a quota 6 punti, gli stessi dello Zhejiang Professional di scena in quel di Melbourne. Parlando di due squadre staccate in classifica, Buriram e Zhejiang sono ovviamente costrette a vincere.

Concentrandoci sul match che vede protagonista il Kofu, diamo subito uno sguardo alle probabili formazioni. Il Buriram dovrebbe dare spazio al portiere Siwarak Tedsungnoen e alla retroguardia formata da Sasalak Haiprakon, Dion Cools, Min-Hyeok Kim e Theeraton Bunmathan. Nella linea mediana agiranno Supachai Jaided, Peeradon Chamratsamee, Goran Causic e Ramil Sheydayev. In attacco, infine, il duo composto da Haris Vuckic e Lonsana Doumbouya.

Nella probabile formazione del Kofu troviamo l'estremo difensore Michael Woud e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra - da Masahiro Sekiguchi, Shion Inoue, Eduardo Mancha e Iwana Kobayashi. A centrocampo troviamo Junma Miyazaki, Koya Hayashida, Ryotaro Nakamura e Getulio, mentre come rifinitore agirà Riku Iijima. In attacco, infine, l'unica punta Peter Utaka.

Le altre gare in programma

Veramente poco da dire sugli altri raggruppamenti. Nel Gruppo F il Bangkok United (già sicuro del primo posto) è di scena in casa di un Jeonbuk che ha bisogno dei tre punti per essere certo del ripescaggio come migliore seconda. Nell'altro match, poche speranze qualificazione per il Lion City (Singapore), che comunque deve battere l'orgoglioso Kitchee (Hong Kong).

Discorso identico per il Gruppo I, con il Kawasaki primo in classifica al cospetto di un Ulsan Hyundai in cerca del punto decisivo in ottica seconda piazza. Nell'altro match lo Johor se la vede con il modesto Pathum United.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.