Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

AFC Champions League: Koulibaly a Mumbai

Quarta giornata della fase a gironi: lunedì 6 l'Al Hilal, dove gioca l'ex colosso del Napoli, è di scena in India, il giorno dopo l'Al Nassr del portoghese affronta l'Al Duhahil di Coutinho.

Evento: Mumbai City-Al Hilal
Luogo: D.Y. Patil Stadium, Mumbai
Data: 6 novembre 2023
Orario:15:00

Quarta giornata della fase a gironi per l'AFC Champions League. Il momento della verità si avvicina per ciascuno dei dieci gruppi della fase eliminatoria. Tra le sfide più interessanti della tre giorni dal 6 all'8 novembre, quelle che vedono in campo due superstar della Saudi Pro League: l'Al Hilal, di scena sul campo del Mumbai City, e l'Al Nassr, impegnato in casa dei qatarioti dell'Al Duhail.

Al Hilal a caccia di punti pesanti

Per l'Al Hilal in programma una trasferta apparentemente priva di grosse insidie in casa degli indiani del Mumbai City, ancora fermi a zero nella classifica del Gruppo D. L'undici saudita è impegnato in un testa a testa per la prima posizione con gli uzbeki del Navbahor e non può lasciare per strada punti, ma il Mumbai City avrà il dente avvelenato dopo essere stato travolto 6-0 all'andata da Sergej e soci. 

In quell'occasione, lo scorso 23 ottobre, c'è stata gloria soprattutto per Mitrovic, autore di una spettacolare tripletta. Dell'ex laziale, di Al-Breik e Al-Malki le reti che hanno completato la goleada, consentendo all'Al Hilal di piazzarsi davanti al Navbahor per la miglior differenza reti. Conta vincere e conta anche farlo largamente per l'undici saudita, che nell'ultimo match di King Cup ha piegato 3-0 l'Al Hazem con un rigore di Ruben Neves e una doppietta del solito Mitrovic.

Mumbai City-Al Hilal, probabili formazioni

Padroni di casa in campo col 4-3-3: in porta Nawaz, in difesa Bheke, Mehtab Singh, Tiri e Mishra, a centrocampo Apuia, Griffiths e Stewart, in attacco Partap, Pereyra e Bipin Singh. 

Al Hilal col 4-2-3-1: tra i pali Bono, in difesa Al Burayk, Tambakti, Koulibaly e Al Shahrani, in mediana Ruben Neves e Kanno, sulla tre quarti Milinkovic-Savic, Malcom e Al Hamdan, centravanti Mitrovic.

Al Nassr a punteggio pieno

Evento: Al Duhahil-Al Nassr
Luogo: Abdullah bin Khalifa Stadium, Doha
Data: 7 novembre 2023
Orario: 19:00

Prima in classifica è pure l'altra big della Saudi Pro League, l'Al Nassr di Ronaldo, di scena sul difficile campo dell'Al Duhail. Scoppiettante il match di andata giocato il 24 ottobre, vinto tra mille patemi dall'Al Nassr (4-3), a segno con Talisca, Mané e Ronaldo (doppietta), con la formazione del Qatar capace di rimanere in partita fino alla fine grazie alle reti di Mohammad, Ali e Olunga. 

Al Duhahil tra le cui fila milita una vecchia conoscenza della Selecao e del calcio europeo, Coutinho, che andrà a caccia di un successo di prestigio che possa tenere vive le residue speranze di rientrare in corsa almeno per il secondo posto. L'undici qatariota ha totalizzato finora un solo punto in classifica contro i nove dei sauditi, che invece viaggiano a vele spiegate verso la qualificazione. 

Al Duhahil-Al Nassr, probabili formazioni

Padroni di casa con Zakaria in porta, Kim, Semedo, Aymen e Al Brake in difesa, Madibo e Boudiaf mediani, Mohammed, Coutinho e Almoez Ali trequartisti e Olunga punta. 

Al Nassr con Al Aqidi tra i pali, Abdulrahman, Al Amri, Laporte e Telles in difesa, Fofana e Brozovic mediani, Otavio, Talisca e Mané trequartisti, Ronaldo prima punta.

AFC Champions League, le altre sfide in programma

Martedì 7 l'Al Ain potrebbe festeggiare la qualificazione anticipata da prima del Gruppo A: la formazione emiratina gioca in trasferta sul campo dell'Al-Fayha, una vittoria abbinata a un pareggio tra Ahal e Pakhtakor varrebbe il passaggio del turno. Nel Gruppo B lunedì 6 c'è lo scontro al vertice tra gli uzbeki del Nasaf, secondi con sei punti, e lo Sharjah (Emirati Arabi Uniti), che guida con sette; i qatarioti dell'Al Sadd, che inseguono a quattro, sono di scena ad Amman contro l'Al-Faisaly, fermo a zero. Nel Gruppo C, lunedì 6, l'Al Ittihad in fuga (9) affronta gli iracheni dell'Al Quwa Al-Jawiya (4): un successo vorrebbe dire primato garantito. 

Nel Gruppo F i coreani dello Jeonbuk non possono fallire a Singapore contro i Lion City Sailors, visto che il Bangkok United capolista riceve la cererentola Kitchee. Nel girone G martedì 7 c'è lo scontro diretto al vertice tra i cinesi dello Shandong Taishan e i coreani dell'Incheon United, appaiate a quota sei. Nell'equilibratissimo Gruppo H il Melbourne City, primo con sette punti, ospita i thailandesi del Buriram United, che di punti ne hanno tre. Vittoria d'obbligo per il Kawasaki Frontale (Gruppo I) contro il BG Pathum, mentre nel Gruppo J ultima chiamata per gli Urawa Red Diamonds sul campo dei lanciatissimi coreani del Pohang Steelers.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.